La lesione cerebrale traumatica si verifica a causa di una violenta scossa o colpi al corpo, in particolare alla testa. Quando un oggetto, come un pezzo di cranio frantumato o un proiettile, entra nel cervello, può anche causare lesioni cerebrali traumatiche.

Il livello di gravità della condizione varia. Una lesione cerebrale traumatica lieve può verificarsi temporaneamente, mentre casi gravi possono causare sanguinamento, tessuti strappati, lividi e altri danni fisici al cervello. Queste lesioni possono causare complicazioni a breve e lungo termine, inclusa la morte.

Sintomi di lesione cerebrale traumatica

TBI può avere diversi effetti psicologici e fisici. I segni e i sintomi compaiono dopo un evento traumatico e questo può essere immediatamente o dopo settimane.

Lievi sintomi di trauma cranico

Questi sono i sintomi di un trauma cranico lieve:

Sintomi fisici

  • Perdita di equilibrio o vertigini
  • Problema con la parola
  • Sonnolenza o stanchezza
  • Nausea o vomito
  • Mal di testa

Sintomo sensoriale

  • Maggiore sensibilità al suono o alla luce
  • Problemi sensoriali come ronzio nelle orecchie, alterazioni della capacità di annusare, visione offuscata o cattivo gusto in bocca

Sintomi cognitivi, comportamentali o mentali

  • Dormire più del solito
  • Difficoltà a dormire
  • Sentirsi ansiosi o depressi
  • Sbalzi d’umore o cambiamenti di umore
  • Problemi di memoria o concentrazione
  • Stato di disorientamento o confusione senza perdita di coscienza
  • Perdita di conoscenza

Sintomi di trauma cranico da moderati a gravi

I sintomi includono quelli di lieve trauma cranico e compaiono entro poche ore dal trauma cranico. Questi sintomi includono quanto segue:

Sintomi fisici

  • Perdita di coordinazione
  • Intorpidimento o debolezza
  • Incapacità di svegliarsi dal sonno
  • Convulsioni o convulsioni
  • Nausea o vomito ripetuti
  • Mal di testa persistenti
  • Perdita di conoscenza

Sintomi cognitivi o mentali

  • Biascicamento
  • Profonda confusione
  • Agitazione
  • Coma

Cause di lesione cerebrale traumatica

Come accennato in precedenza, la lesione cerebrale traumatica si verifica a causa di una lesione o di un colpo al corpo o alla testa. Diversi fattori influenzano il grado del danno, tra cui la forza dell’impatto e la natura della lesione.

Esistono diversi eventi che possono causare un trauma cranico e alcuni eventi degni di nota includono quanto segue:

    • Lesioni sportive: le lesioni possono verificarsi da diversi sport, tra cui calcio, boxe, calcio, baseball, hockey, skateboard, lacrosse e altri sport estremi o ad alto impatto.
    • Violenza: anche la violenza domestica, le ferite da arma da fuoco e altre aggressioni sono cause di trauma cranico. TBI può verificarsi anche nei bambini e questa è la sindrome del bambino scosso.
    • Collisioni legate al veicolo: le collisioni di automobili, biciclette e motocicli possono causare lesioni cerebrali traumatiche.
    • Cadute: anche le cadute da una scala, da una scala o da una doccia possono causare trauma cranico, e questo è comune nei bambini piccoli e negli adulti.

Fattori di rischio

Le persone con maggiori rischi di lesioni cerebrali traumatiche includono:

  • Maschi di tutte le età
  • Adulti dai 60 anni in su
  • Giovani adulti tra i 15 e i 24 anni
  • Neonati fino a 4 anni

Trattamento della lesione cerebrale traumatica

Esistono diverse opzioni di trattamento per il trauma cranico e dipende dalla gravità. I casi lievi possono essere trattati con farmaci da banco. Inoltre, le persone con casi lievi dovrebbero essere attentamente monitorate per il peggioramento o la persistenza dei sintomi.

I casi di emergenza sono raccomandati per casi di trauma cranico da moderato a grave, inclusa l’integrazione di ossigeno e afflusso di sangue nei pazienti.

Farmaco

Diversi farmaci vengono utilizzati per limitare i danni secondari, soprattutto dopo un infortunio. Questi farmaci includono:

  • Diuretici per aumentare la produzione di urina e ridurre la quantità di liquidi nei tessuti
  • Farmaci che inducono il coma per mettere i pazienti in coma temporaneo
  • Farmaci antiepilettici, in particolare per i pazienti con trauma cranico da moderato a grave

Chirurgia

La chirurgia è raccomandata nei casi che richiedono la riduzione di ulteriori danni ai tessuti cerebrali. Questo aiuta ad affrontare alcuni problemi, tra cui l’emorragia nel cervello, la riparazione delle fratture del cranio, l’apertura di una finestra nel cranio e la rimozione del sangue coagulato.

Riabilitazione

Questa è anche un’opzione per le persone con gravi lesioni cerebrali. Riabilitazione riapprendimento abilità di base come parlare o camminare. Questo rende più facile per loro migliorare la loro capacità di svolgere le attività quotidiane.

Altre opzioni di trattamento

C’è molta ricerca diretta a trovare nuove opzioni di trattamento per TBI. Tra questi include l’uso della psilocibina per TBI. Oggi ci sono interessanti risultati di ricerca sull’uso della psilocibina per il trattamento di lesioni cerebrali traumatiche.

Le filiali statunitensi e britanniche dell’organizzazione no profit Heroic Hearts Project (HHP) stanno collaborando con il Center for Psychedelic Research presso l’Imperial College London. Cercano di esplorare gli effetti fisiologici e psicologici della psilocibina (funghi magici) sui veterani e sulle persone con una storia di trauma cranico.

Secondo quanto riportato in un articolo su Canex, HHP ha eseguito ritiri nell’autunno del 2021 per lo studio osservazionale. La filiale americana del ritiro era in Giamaica, mentre la filiale britannica era nei Paesi Bassi. L’obiettivo di HHP era dare la priorità ai veterani con trauma cranico durante il servizio e ai veterani con altre difficoltà psicologiche.

Lo scopo dello studio è di produrre risultati misurabili sui benefici fisiologici e psicologici della psilocibina nel trattamento del trauma cranico. La maggior parte delle ricerche attualmente disponibili si concentra solo sui risultati psicologici, non sugli effetti fisiologici.

La dott.ssa Grace Blest-Hopley, direttrice della ricerca HHP, sottolinea che il loro obiettivo è assistere le persone e fornire ulteriori prove a sostegno dell’uso della psilocibina per il trattamento del trauma cranico.

In che modo la psilocibina e altri farmaci psicoattivi possono aiutare le vittime di trauma cranico

C’è così tanto interesse per i funghi, ma non sono l’unica sostanza studiata oggi. Ci sono più studi in tutto il mondo e da alcuni dei principali istituti di ricerca a livello globale. Ciò include studi dalla New York University alla Johns Hopkins e molte altre società terapeutiche.

Molte sostanze psicoattive vengono ora prese in considerazione per la gestione del trauma cranico e di altre condizioni di salute mentale. Ciò è dovuto al loro potenziale di promuovere la guarigione in molti pazienti e alla loro capacità di ripristinare tessuti e neuroni.

Studi recenti mostrano che la psilocibina può aumentare la consapevolezza e la complessità negli esseri umani. Inoltre, sostanze come l’ibogaina possono aiutare a ripristinare il sistema di ricompensa del cervello e stimolare la crescita della dopamina. Questo è vitale per la vera guarigione del cervello e il sollievo dal dolore.

Conclusione

Molte altre ricerche in corso esplorano a fondo i benefici delle sostanze psicoattive per i disturbi mentali e le lesioni traumatiche. Tuttavia, non ci sono molte prove per trarre una conclusione concreta. Inoltre, molte di queste sostanze non sono legali in alcuni paesi, limitando ulteriormente la ricerca per capirle.

Nonostante ciò, studi recenti continuano a produrre risultati promettenti e speranza per le persone con trauma cranico. Ci sono anche opzioni di trattamento attualmente disponibili per la condizione e abbiamo evidenziato alcune di queste opzioni sopra. Se subisci una lesione cerebrale traumatica, la cosa migliore da fare prima di utilizzare qualsiasi terapia o opzione di trattamento è consultare un medico.

Microdose Bros si impegna a fornirti sempre le informazioni corrette. Abbiamo trattato altri argomenti sul nostro blog; Puoi controllarli. Inoltre, puoi anche controllare il nostro negozio online per acquistare i tuoi tartufi magici, che contengono psilocibina.